26.10.09

Meetup

Oggetto: IO PRIMA E DOPO IL MEETUP: come unirvi a noi può cambiare la visione del mondo e migliorare la nost

Un bel modo per invitarvi a partecipare, a unirvi a noi:

IO PRIMA E DOPO IL MEETUP

PRIMA: ero una maniaca della pulizia e impulsivamente buttavo tutto.
ORA: penso che tutto quello che butto lo ritrovo nella discarica sotto casa. Allora conservo quello che un giorno potrà servirmi di nuovo e regalo ciò che può essere utile a qualcun altro.

PRIMA: facevo la differenziata ma speravo che aprissero l’inceneritore e che potessimo far scomparire la monnezza dalla città.
ORA: so che l’inceneritore è la cosa peggiore che possiamo fare alla nostra salute e ho imparato a ridurre i rifiuti a un solo minuscolo sacchetto di indifferenziato al mese e so che questo sacchetto può essere lavorato nel Centro Vedelago e trasformato in mattoni, senza più necessità di erodere spiagge e montagne.

PRIMA: pensavo che gli scarti di frutta e cibo si potessero buttare come indifferenziato perché tanto sono innocui.
ORA: so che gli scarti organici fermentano e possono far nascere batteri e infezioni. Allora li metto in un secchio (compostiera) con foglie secce, fazzolettini di carta e un po’ di terriccio e mi faccio il terreno per le piante, che prima compravo per 5 euro al sacco.

PRIMA: compravo fazzolettini colorati perché sono più carini
ORA: so che i fazzolettini colorati contengono inchiostro e non sono riciclabili. Compro quelli bianchi e li metto nella compostiera.

PRIMA: spendevo 5 euro per un pacco di assorbenti che sono fatti di plastica e cotone sbiancato e contengono sostanze che prolungano il ciclo per farti comprare più assorbenti.
ORA: So che gli sbiancanti sono cancerogeni, gli assorbenti sono irritanti, inquinanti e non riciclabili e uso la coppetta Mooncup che costa 25 euro e dura 10 anni: il ciclo mi dura quasi la metà!

PRIMA: pensavo che i pannolini usa e getta fossero un oggetto indispensabile: invece sono come gli assorbenti: inutili e pericolosi!
ORA: possono essere sostituiti da quelli lavabili di http://www.facebook.com/l/3b0da;ecobimbi.com con un risparmio di 1.200 euro all’anno per ogni famiglia.

PRIMA: compravo qualsiasi cosa senza riflettere su quanto fosse impacchettata, imbustata, inscatolata.
ORA: cerco sempre prodotti senza imballaggi e non chiedo mai la busta di plastica: ho con me quella di stoffa.

PRIMA: compravo l’acqua in bottiglia perché quella della fontana di casa mia fa schifo.
ORA: so che l’acqua in bottiglia è più inquinata di quella di casa mia e uso la brocca Brita che costa 22 euro e depura l’acqua in 5 minuti.

PRIMA: pensavo che l’igiene ha bisogno di detersivi potentissimi e li spargevo per tutta la casa.
ORA: ho trovato una pietra di sapone naturale che sgrassa meglio dello svelto, costa 80 cent e mi dura un mese. Con questa ci lavo piatti, panni e anche il bagno! E per sbiancare uso le noci dell’albero della saponina che poi metto nella compostiera dopo 3 lavaggi.

PRIMA: guardavo la televisione per conoscere la realtà intorno a me.
ORA: guardo la televisione e poi accendo internet per vedere quante balle mi ha raccontato.

PRIMA: speravo che salisse al potere Rifondazione e cambiasse il mondo come lo volevo io.
ORA: raduno le forze per cambiare il mondo e dico a tutti: non fidarti a prescindere! Non delegare. Sii TU il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo!

Il Meetup sei anche tu: vieni e costruisci il tuo futuro!

Fonte: Meetup di Napoli

9 commenti:

Grazia ha detto...

Brava Marisa!...sta coppetta mi intriga...mai sentita...si trova in farmacia?

brunella ha detto...

Grazie x i tuoi suggerimenti ne farò tesoro,il mondo possiamo salvarlo se tutti lo capiamo,la coppetta mi incuriosisce.....peccato che non mi serve più!!!!!Beh così mi imparo a nascere prima....magari potessimo stabilire la nostra nascita!!!!
Ciao e grazie
Brunella

Teodolinda ha detto...

Dunque ho letto bene e ho visto che questa lettera parte da Napoli e perciò sono felice che anche loro abbiano iniziato e si siano incamminati su una buona strada ma .........per certe cose non sono per nulla d'accordo, non possiamo ritornare indietro di 20 o 30 anni.
ciao ciao

Lina ha detto...

l'unica cosa con cui concordo è il volere un mondo migliore,ma tornare in dietro nel tempo no.e sta coppetta poi......nooooo

rita ha detto...

ma che cos'è questa coppetta?!

Lorenza ha detto...

Concordo su tutto ma la coppetta, non mi sembra una grande idea

apaolal ha detto...

mammamia... interessantissimo questo post!!! grazie mille
annapaola

Floriana ha detto...

grazie per i suggerimenti !la brocca per l'acqua ,funziona ?l'acqua ha un buon sapore?

Susy ha detto...

La coppetta la uso da due anni e potrei fare un monumento a chi l'ha inventata. Regalata a più di qualche amica dopo le perplessità iniziali non la lascerebbero più.