16.12.07

Ciao


La mia carissima amica Rita, mi ha detto che il mio blog e' tanto triste senza i miei soliti post e foto dei miei lavori.E' vero, ma proprio non riesco a scrivere nulla perche' mi sembrerebbe andar contro quello che, questo periodo gioioso e festivo , rappresenta un po' per tutti.Vivo un periodo molto molto triste e di grande sofferenza per la malattia di mio padre che e' arrivata al culmine.

In tutto questo, ho potuto apprezzare la grandissima disponibilita' e umanita' dei medici e infermieri volontari dell' ANT ai quali sono e saro' sempre grata, senza di loro non sapremmo come agire e come comportarci.Sicuramente l'associazione merita tutto il nostro appoggio di sostentamento economico e tra tanti regali che si fanno in questo periodo sarebbe bene ricordarsi anche di loro .Detto questo auguro a tutte voi un sereno Natale e vi dedico un pannello che avevo realizzato quando ancora la fiammella della speranza era acccesa in me.

29.11.07

Babbo Natale


Questo Babbo Natale alla scrivania , intento a rispondere alle lettere dei bambini, e' stato interamente realizzato da mio padre, compreso la bugia con candela, e regalato a mio figlio nel l'anno 2000.
This Christams Dad is entirely been made to my father in the year 2000 and given as a present to my child.

28.11.07

25.11.07

lavor natalizi


21.11.07

Elfo


Quando ero bambina, seguivo affascinata una serie televisiva dal titolo " Gianni e il magico Alvermann".Questo elfo me lo ricorda un po', anche se si tratta di una versione piu' elegante e natalizia, e quando lo scorso anno, lo vidi sul blog di Linda ( Teodo ), ne fui subito conquistata.
Lei mi e' venuta incontro ed ora, a distanza di un anno ecco il mio Alvermann realizzato.

15.11.07


sweet home

Fino a qualche anno fa, la casa per me aveva la sua importanza relativa perche' avevo una innata voglia di girare, di curiosare, di fare nuove esperienze in giro per il mondo, di conoscere gente, di andare in giro per ristorantini,per chalet di montagna, per pub, sale da ballo......
Oggi, pur avendo conservato le mie caratteristiche di base, la casa rappresenta il mio punto fermo, il luogo sicuro dove rifugiarsi, il punto d'incontro con la mia famiglia,il posto dove posso lavorare e dar sfogo alla mia creativita'. Mi ha dato gioia creare questa casetta, perche' l'ho fatta con tutto il mio cuore.

Up to a year ago, the house for me had its relative importance because' I had an innate desire to turn, to snoop, to have around new experiences for the world, to know people, to go around for restaurant,for chalet of mountain, for pub, ballrooms......Today having also preserved my characteristics of base, the house represents my firm point, the sure place whether to shelter him, the point of meeting with my family, where I can work and to give outlet to my creativeness.' she has given me joy to create this cottage because' I have done her with all of my heart.

12.11.07

Gatto ferma-porta


yo-yo terapia


Per fare distrarre un attimino la mente di mia madre, le ho fatto realizzare alcuni yo-yo con l'intento di fare un alberello di Natale.La base di appoggio l'ho realizzata io e questo e' il risultato, penso le fara' piacere vederlo completato.
To let my mother to distract, has made her make yo-yo, the rest I have done him me.

4.11.07







La mia dolcissima amica Silvia S. di Roma http://sisterscissor.blogspot.com/ , e' venuta a Taranto per incontare me e Lucia.
Durante il suo soggiorno e' stata ospite in ambedue le case. Mi e' stata di grandissimo conforto e siamo riuscite a trascorrere dei momenti sereni tra le nostre pezze, i suoi quadratini e i nostri alberelli di Natale.
La sera, in tavernetta, abbiam visto dei film sul grande schermo ( Ratatouille , Acqua ) con caminetto acceso e un caldo e coloratissimo quilt che l'avvolgeva . Adesso che e' partita, ha lasciato un gran vuoto e un po' di tristezza perche' sono di nuovo sola con i miei problemi ...ma passera' e da domani si ricomincia e io ce la faro'.....come sempre .
Grazie Silviuzza e grazie mondo blog che mi fa tanta compagnia e mi permette di esternare i miei pensieri belli e brutti che siano.

27.10.07


In questo momento di particolare tristezza della mia vita, quando ho qualche momento per me, mi rifugio nella mia stanza e realizzo qualcosina .Questo e' un albero di natale realizzato con una tecnica giapponese tipo origami.

In this moment of particular sadness of my life, when I have some moment for me, I shelter me in my room and realization something. This is a tree of native realized with a technique Japanese type origami.

22.10.07

Voglio ringraziare tutte le amiche che hanno lasciato dei bellissimi commenti sul post dedicato a mio padre.
Purtroppo la sua situazione peggiora di giorno in giorno ed ha gia' subito due ricoveri ospedalieri.
Aveva iniziato a realizzare un presepe...e il mio augurio per lui e' che riesca a terminarlo per questo Natale.
Grazie a tutte voi per le parole di conforto.

11.10.07

dedicato a mio padre


In questi giorni, non sono molto presente perche' purtroppo, mio padre e' nuovamente in ospedale a causa di un suo peggioramento fisico. Vi mostro un lavoro che ha realizzato nei giorni precedenti il suo ricovero. Uno scorcio di Taranto ( il ponte girevole con processione religiosa ) nel conchiglione, il tutto non piu' alto di 20 cm.Pensate, ogni singolo personaggio misura a malapena 2 cm .Questo post lo dedico a lui, sperando che possa realizzarne ancora di questi lavori.

5.10.07

Compleanno di mio figlio


Oggi, 5 ottobre e' il compleanno del mio unico, amatissimo e stupendissimo figlio Edoardo.Compie 15 anni .Tanti auguri Edoardo, che la vita possa riservarti sempre piacevoli sorprese e indimenticabili emozioni come l'eta' che stai vivendo.

2.10.07

presina- pot holder- matrioska


Questa presina -matrioska l'ho realizzata quest'estate ma avevo sempre dimenticato di postarla.

Non avendo il coraggio di appenderla tra i fornelli della cucina, l'avevo riposta in un cassetto ,dimenticandomene.

30.9.07

cartolina


Quando mi sento un po' giu' di tono, preparo una cartolina..il tema e' quasi sempre lo stesso..ma che ci posso fare se mi piacciono cosi' tanto i trulli......

26.9.07

Pochette tazza per il te'- cup of tea


Traendo spunto da altri blog visti in giro, ho realizzato anch'io la pochette -tea. E' stato simpatico e divertente realizzarla.

25.9.07

Il blog di Silvia

Questo e' il nuovo blog di Silvia, l'altro e' stato eliminato dall'autore.
http://sisterscissor.blogspot.com/

scambio trovaforbici




Questo, e' lo scambio ( swap )" trovaforbici" organizzato da Angela http://angela-1201-angela.over-blog.com/,a a cui ho aderito questa estate.


Quello che ho fatto io e' il fiore giapponese e quello ricamato a punto croce e' quello che ho ricevuto da Romina http://romyeale.blogspot.com/ .

18.9.07

scambio cuori




Durante l'estate, http://tinaweb.splinder.com/( Tina), ha organizzato uno scambio di " cuori"al quale io ho aderito. Il cuore crazy-patch l'ho realizzato io e gli splendidi cuori ricamati , assieme a segna-libro e stoffina ,li ho ricevuti da Carmen ( http://irossidicara.splinder.com/)

settembre- AUTUNNO


E' finita l'estate ( anche se al mare ancora ci vado)...si riparte con l'autunno..e io oggi

MI SENTO COSI'

in autumn I feel me so' as in the photo

carrefour europeen du patchwork











































































































Soltanto una forte passione ti puo' far affrontare un viaggio che, per arrivare a destinazione compreso le soste, , dura circa 24 ore.Io e Lucia, l'abbiamo fatto, pero' ne e' valsa la pena e , dimenticata la stanchezza degli ultimi giorni, sarei pronta a ripartire anche subito.
Si sta bene quando si sta tra amiche che condividono la tua stessa passione ma, quando il panorama e' cosi' bello da togliere il fiato , la situazione e' ancora piu' magica.
Il viaggio in pullman e' stato organizzato dalla Quiltitalia e la base di partenza e' stata Milano , dove ho incontrato Teodo e Cosetta che pero' non hanno fatto questo viaggio con noi , causa problemi ( della serie, faccio finta di niente, ma....meglio andar via prima della partenza pullman , senno' mi metto a piangere).Quello che si e' fatto in tutte queste ore di viaggio ve lo lascio immaginare.....chi faceva il boutis ( Anna Maria )..chi i quadratini (Silvia ) chi l'origami ( la fantastica Pinuccia )..e poi nuove amicizie , tante risate e tanta allegria ( ciao Verena !!!).Alla sera siamo giunte in quel di Strsburgo , abbiam cenato ,chiacchierato e poi tutte a nanna per affrontare bene l'indomani. Meraviglie hanno visto i miei occhi per i fantastici paesaggi alsaziani con le sue splendide casette e i suoi tetti a punta e, quando siamo entrate nei teatri , nelle chiese e nelle scuole per vedere le mostre dei quilt , di altrettante meraviglie hanno goduto i miei occhi.
Quilt francesi, spagnoli , arabi (lo capirete dalle foto ),americani,rumeni., tedeschi,....italiani ( vincitrici di concorso Teresa Gay e Mariana F. ) . Vi mostrero' alcune delle tante foto che ho realizzato. Inutile parlare del centro commerciale ...vi lascio immaginare.Vi diro' soltanto che ho usato la macchina trapuntatrice .....il sogno della mia vita , non ho potuto comprarla ma almeno l'ho usata ( e me la sono cavata anche bene ). Gli acquisti ve li ho gia' mostrati.
Siamo riuscite anche a fare una romantica gita in battello a Strasburgo e la sera tutte insieme con il gruppo di Ad Majora per cenare in un suggestivo ristorante sul fiume. Bene, il giorno della partenza era prevista una sosta a Lucerna ma le cose sono andate diversamente in quanto mentre eravamo su strada ,uno dei due pullman ha subito un incidente ( si e' staccata la ruota dall'asse senza possibilita' di ripararla ) e quindi quelle dell'altro mezzo ( dove c'ero io ), hanno ceduto il posto alle altre, che si trovavano bloccate nel bel mezzo dell'autostrada . Sicche' noi , per andare a Milano, abbiam preso il treno da Lucerna ( vedrete la foto che ci ritrae con tutti i nostri giganteschi bagagli ). Arrivate a Milano , non c'e' quasi stato il tempo di salutarci perche' tutte son fuggite via alla volta del loro treno. Siamo rimaste io e Lucia per circa 4 ore in attesa del nostro treno che ci avrebbe riportate a casa l'indomani mattina.Per ingannare il tempo..indovinate un po' ..abbiam comperato delle riviste di patchwork all'edicola della stazione !!!