11.4.07

Una tranquilla giornata murgese




Il giorno di pasquetta sono riuscita , seppur per poche ore, a staccare la spina ( o quasi ) in un tranquillo e suggestivo paesaggio della nostra " murgia " tarantina. Tra mucche, cavalli, asparagi selvatici e strane piante .Pensate, non c'era neanche copertura telefonica , ma questo ,per la verita' mi ha creato un po' di ansia e cosi', mio malgrado a una certa ora ho dovuto ricongiungermi con il mondo "reale".Resta un bel ricordo, e un'ottima frittata di asparagi.


8 commenti:

Tanya ha detto...

The title of your blog, I can get as far as "A quiet...."? Something was nice! Lovely horses. Is that you in the lower picture?

DIANA ha detto...

mi fa piacere che tu abbia staccato la spina anche solo per un pò..

Denise ha detto...

Si vede dal sorriso che sei stata bene, ne sono felice!
Quella località andrà tra le mie preferite per le future vancaze...amo i posti che non hanno campo per il cellulare :)
Un abbraccio,
Denise

Lu ha detto...

Ciao carissima,
mi sta venendo voglia di tornare nel Salento questa estate, che ne pensi? Un bacio forte.
Lu

Floriana ha detto...

Italia è bella, anzi devo dire è bellissima ,il tuoi posti molto belli è caratteristici ,anche da noi si trovano gli asparagi selvatici ,sono una bontà,ho messo la foto di della spiaggia di Capo Ferrato ,dato che prima su quella spiaggia si arrivava solo in barca, adesso con una strada ,evviva!!!
un abbraccio

teodo ha detto...

Bellissimo Marisa!
Finalmente sorridente. ciao ciao

Agapequilt ha detto...

Come sei riuscita bene in quella foto. Tivedo serena e contenta

Ornella ha detto...

noi del nord...gli asparagi selvatici li chiamiamo "luvertin"!
sono contenta che stai meglio, un bacio Ornella