6.3.12

Orto sinergico




Non sono molto presento sul blog , in questo periodo , perche' sto' facendo tante cose interessanti .Mi dedico molto alla cucina , o per meglio dire ad un sano mangiare , scelgo con cura i prodotti , scelgo le farine integrali macinate di fresco ed a pietra , faccio il pane con il lievito madre , sto' facendo un corso per la sopravvivenza ( insieme a mio marito ), dove impariamo a fare le cose che facevano i nostri bisnonni , tipo il sapone , i cesti , il pane , il contatto con la madre terra che ci alimenta e ci sostiene.Sabato scorso, abbiamo realizzato il nostro primo orto sinergico in un posto comune a tutti i partecipanti , per poi trasferire cio' che abbiamo appreso sulla nostra terra o sulle nostre terrazze.E' stata un'esperienza fantastica.
Continuo sempre ad amare il patch, ma non ho grossi lavori da mostrare.
Per fine marzo sto' organizzando per la puglia , il quilting day della primavera ,e spero ci porti tanta allegria e stimoli nuovi per mettere in movimento la nostra creativita'.

5 commenti:

maria rosaria ha detto...

Splendido, Marisa!!!! Hai ragione: il futuro è nelle nostre mani e noi abbiamo speranza solo se pensiamo ad un ritorno al passato, in termini di scelte di vita....tipo Amish!!!!

Teodo ha detto...

fammi sapere quando potrò cominciare a farmi spedire i frutti del vostro lavoro. Vostro perchè ho visto anche tuo marito.
ciao ciao Linda

Teodo ha detto...

fammi sapere quando potrò cominciare a farmi spedire i frutti del vostro lavoro. Vostro perchè ho visto anche tuo marito.
ciao ciao Linda

Cristina ha detto...

Non hai bisogno di altra creatività..quello che state facendo tu e tuo marito è talmente bello che mi vengono le lacrime..
un abbraccio
cri

Anonimo ha detto...

Mia cara, sei un pozzo di sapere e di saper fare....
Mi piacerebbe stare un pò di più con te per lasciarmi incantare da
tutte le cose belle che fai e dal tuo entusiasmo!
Un caro abbraccio
Carolina